Ian Siegal

lunedì 18 luglio 2017 - ore 22,00

Ian Siegal - Baronissi Blues Festival 2016

Eccellente cantante, ottimo chitarrista e compositore originale, Ian Siegal è unanimemente considerato uno dei migliori bluesman inglesi di tutti i tempi. Musicalmente si forma giovanissimo, ascoltando Muddy Waters, Robert Johnson e Robert Cray. La sua attitudine a essere il miglior blues singer inglese s'è incarnata dopo migliaia di show a fianco dei Bill Wyman's Rhythm Kings, Lee Sankey Group e di tutte le band di spicco del nuovo british blues.

Il giovane Ian, dopo aver abbandonato gli studi all'Accademia di Belle Arti alla fine degli anni '80, inizia a suonare la chitarra e a cantare lungo le strade della Germania fino ad arrivare ai club di Nottingham, Londra e nei maggiori Festival Europei affermandosi come uno dei talenti naturali più creativi, stravaganti e accattivanti sull'attuale scena blues. Nelle sue trascinanti performance si percepiscono chiaramente le influenze dei suoi grandi ispiratori: Howlin' Wolf e Tom Waits oltre al già citato Muddy Waters. Poi Little Richard, James Brown, B. B. King, Jimmy Vaughan e Dr. John. Ian è anche un ottimo solo-performer alla chitarra acustica: la sua classe emerge in pieno nell'eccellente Hard as…, del 1999.

Questo fuoriclasse cantante-chitarrista ormai va collocato in mezzo a nomi come Tom Waits, Bruce Springsteen, Dr. John, Eric Clapton, John Mayall, Jimmy Page e Robert Plant, per non dire Van Morrison. Basta il commento di un certo Jimmy Vaughan dopo un concerto in cui suonava Ian Siegal come gruppo spalla: ...trascinava la folla!... la prossima volta che vengo qui sarà come gruppo spalla di questo talento!

La sua band ha vinto il titolo di Band of the Year nel 2010, ai British Blues Awards. Pluripremiato ai British Blues Awards di quest’anno, la prestigiosa rivista Mojo lo ha definito …uno dei più dotati cantanti e autori del blues contemporaneo. I suoi ultimi album The skinny (2012) e Candy store kids (2013, in compagnia dei fratelli Dickinson dei North Mississippi Allstars) hanno ricevuto per due anni di fila la nomination come Best Contemporary Album ai WC Handy Blues Music Awards negli U.S.A.

www.iansiegal.com